marco

Il Decameron

L'incontro/scontro tra Giovanni Boccaccio e Pier Paolo Pasolini viene accolto con grande fervore (e favore) in Europa, in Germania si assicura addirittura un Orso d'Argento al Festival del cinema di Berlino, tuttavia secondo la massima che nemo propheta in patria, il Decameron pasoliniano venne apertamente osteggiato in Italia, il film fu sequestrato e mandato a processo (anche se alla fine Pasoli...[Continua]

Malizia 2mila

Salvatore Samperi racconta che il film era un chiodo fisso di Silvio Clementelli, il produttore. Buffo perché all'epoca di Malizia (1973) Samperi spingeva tantissimo per girare il film che voleva mentre Clementelli era piuttosto titubante; si cercava di convincere Samperi a girare Fantozzi (1975) mentre lui insisteva per la sua Malizia. Alla fine Clementelli cedette. Quasi trentanni dopo i ruoli s...[Continua]

Milano Violenta

Tra il 1975 ed il 1977 diverse città italiane si scoprirono violente, Roma, Napoli, Milano, Torino, tutte all'insegna del poliziottesco. Mario Caiano firma la pellicola meneghina, che poi di milanese ha pochino (l'inizio), visto che è stata girata perlopiù altrove anziché nel capoluogo lombardo. Il film fu una risposta alla Roma Violenta di Renzo Martinelli. Oltre al titolo, le due pellicole aveva...[Continua]

L’Amica Di Mio Marito (Frank & Eva – Living Apart Together)

Dopo che il cineasta olandese Pim de la Parra era salito agli onori della cronaca (perlomeno a livello underground) nel 1969 con l'ottimo Obsessions (aka Bezeten, Het Gat In De Muur), al quale aveva contribuito persino Martin Scorsese a livello di sceneggiatura, segue tra gli altri l'interessante Blue Movie (1970) e un anno dopo questo Frank & Eva, distribuito in Italia come L'Amica Di Mio Mar...[Continua]

Fuori Di Testa (Fast Times At Ridgemont High)

Tra le teen comedies degli anni '80, Fast Times At Ridgemont High merita un posto speciale, un posto d'onore. In Italia è stato distribuito con l'anonimo titolo Fuori Di Testa, che poi verrà regolarmente confuso con Fusi Di Testa (Wayne's World, del 1992). La Ridgemont High è il liceo americano che gli studenti del film frequentano per l'ultimo anno, prima di diventare grandi ed abbandonare quel p...[Continua]

Miriam Si Sveglia A Mezzanotte

L'esordio di Tony Scott alla regia di un lungometraggio (dopo un'ampia carriera fatta di videoclip, migliaia) avviene con la trasposizione del romanzo "The Hunger" di Whitley Strieber. Soprattutto avviene all'insegna di un'eleganza formale vertiginosa. Per la verità, dovendo riscattarsi da una scommessa persa con il fratello Ridley, Tony aveva già girato per la televisione francese un adattamento ...[Continua]

Joan Lui – Ma Un Giorno Nel Paese Arrivo Io Di Lunedì

La storia produttiva di Joan Lui non ha forse eguali nel cinema italiano. Vanno evocati I Cancelli Del Cielo di Michael Cimino o qualche altra epopea d'Oltreoceano per trovare dei termini di paragone credibili. A metà anni '80 Adriano Celentano era la gallina dalle uova d'oro per quanto riguardava la commedia italiana, eppure sin dai tardi '70 il Molleggiato si era messo in testa di girare una pel...[Continua]

Stregata Dalla Luna

Il 1987 è un anno d'oro cinematograficamente per Cher, tre pellicole, tre ottime pellicole, un buon successo di botteghino e soprattutto un Oscar, dopo la nomination nell'84 per Silkwood come miglior attrice non protagonista, stavolta la statuetta arriva e per il ruolo di protagonista. Le offre questa opportunità Norman Jewison, il quale a sua volta veniva da un film importante e sofferto come Agn...[Continua]

Le Ragazze Pon Pon

Orientarsi nella filmografia sulle ragazze pon pon non è cosa facile, esistono molti film, oltre ai remake, ai sequel, a quelli con i titoli cambiati in paesi differenti, che poi però finiscono col chiamarsi come altri film già usciti con quel titolo originale nei paesi produttori. Ne trovate già menzione nella pagina relativa al film The Pom Pom Girls. Il qui presente The Swinging Cheerleaders è ...[Continua]

Spectre

Capitolo n. 24 di 007, Daniel Craig e Sam Mendes fanno il bis, mentre noi spettatori aspettiamo l'uscita in sala di No Time To Die, rimandato a causa del corona virus. Già ai tempi di Skyfall Craig aveva fatto capire di essere arrivato al capolinea con Bond, estenuante e fisicamente molto provante, tuttavia qualcosa o qualcuno deve averlo convinto a stringere i enti e portare a compimento anche il...[Continua]

A-009 Missione Hong Kong

Ernst Hofbauer esplora i generi in carriera, perlomeno inizialmente si dedica al crimi, al western, al thriller, allo spionistico, per poi orientarsi sul cinema erotico, sul quale si attesterà in modo quasi esclusivo (dirigendo, tra gli altri, ben 13 capitoli del celebre Schuldmadchen Report, istituzione della sexploitation con pretese pseudo documentaristiche). Prima di questa svolta sexy si occu...[Continua]

Mata Hari

Il decennio 1930 - 1940 è solitamente quello ritenuto aureo quando si parla della carriera di Greta Garbo. O perlomeno, in quello precedente l'attrice svedese (all'anagrafe Greta Lovisa Gustafsson), si afferma come indiscussa eroina del cinema muto, poi arriva il sonoro e la nostra Tina Lattanzi si incarica di doppiare la Garbo (in Italia ovviamente), a partire da Anna Christie (1930), dove come s...[Continua]