R

Ruderi D’Amore

Il 2020 verrà ricordato per molte cattive notizie e sarà difficile trovare qualche luce di gioia e godimento in un tempo così complesso e sofferto. Per Roger Fratter verrà messo a verbale come un anno di work alcoholism. Tre film, fortunatamente girati prima delle restrizioni derivanti dal Covid 19, dispensati tra l'autunno e l'inverno, a beneficio del proprio pubblico e di chiunque abbia voluto e...[Continua]

Film Rosso

Sempre nel 1994, dopo Film Bianco esce Film Rosso, che conclude la trilogia dei colori ispirati alla bandiera francese. E' il turno della fraternità, Kieślowski vi si dedica dopo libertà e uguaglianza. Al netto di qualsiasi giudizio estetico o critico-cinematografico, va riconosciuto lo sforzo titanico del regista polacco di costruire una trilogia così gravosa, riguardante quasi l'intero scibile u...[Continua]

Le Ragazze Di Wall Street – Business Is Business

Lorene Scafaria, regista del New jersey con non moltissimo all'attivo in carriera (ma è anche attrice e sceneggiatrice), pare abbia fatto il grande botto negli States grazie a questo Le Ragazze Di Wall Street (Hustlers in originale, che starebbe per truffatore, ma anche per chi vende il proprio corpo per denaro), incomprensibilmente devo dire, poiché si tratta di uno dei film più brutti e insulsi ...[Continua]

Le Ragazze Pon Pon

Orientarsi nella filmografia sulle ragazze pon pon non è cosa facile, esistono molti film, oltre ai remake, ai sequel, a quelli con i titoli cambiati in paesi differenti, che poi però finiscono col chiamarsi come altri film già usciti con quel titolo originale nei paesi produttori. Ne trovate già menzione nella pagina relativa al film The Pom Pom Girls. Il qui presente The Swinging Cheerleaders è ...[Continua]

Rambo

Nel 1972 la Columbia Pictures paga 75.000 dollari a David Morrell per assicurarsi i diritti del suo First Blood. Il progetto viene affidato a Richard Brooks il quale stende una sceneggiatura che incentra l'attenzione sulle malefatte del potere e dell'autorità a scapito di Rambo, vittima di soprusi e addirittura ucciso a sangue freddo nel finale. Niente eroismi dunque, quanto piuttosto una vibrante...[Continua]

Ready Player One

Cominciamo col dire che non ho letto il romanzo omonimo dal quale è tratto il film, scritto da Ernest Cline nel 2011 ma, per quello che visto, credo che la pellicola di Spielberg sia tranquillamente godibile e comprensibile anche senza il sostegno delle pagine scritte. Per altro naturalmente si sono levate diverse voci a sottolineare come il film ometta tutta una serie di cose rispetto al libro, c...[Continua]

Rain Man – L’Uomo Della Pioggia

Nel 1988 cinematograficamente parlando l'anno fu monopolizzato da Rain Man, a prescindere dagli Oscar vinti, 4 su 8 nomination totali. Uno di quei film "evento" che qualche anno addietro erano molto più frequenti, come accaduto a Titanic o Avatar (incidentalmente ho citato due titoli di James Cameron). Il cinema fast food odierno sforna continuamente hamburger del giorno, che fatalmente il giorno ...[Continua]

La Riffa

La Riffa è noto per essere l'esordio davanti alla macchina da presa di Monica Bellucci, fino ad allora apprezzatissima modella. Un anno prima per la verità c'era già stato un passaggio televisivo nella miniserie Vita Coi Figli di Dino Risi, con Giannini e la Cléry. Il merito di portarla sul grande schermo va a l regista Francesco Laudadio, ex dirigente del PCI, poi aiuto regista di Scola, Sordi, S...[Continua]

Ronin

John Frankenheimer è autore di film imperdibili e purtroppo questo Ronin ('98) arriva quasi a chiudere la sua carriera, dopo ci sarà solo Trappola Criminale con Affleck e la Theron e poi fine delle trasmissioni (perlomeno su grande schermo, in tv nel 2002 arriverà il film Path To War), anche perché morirà a seguito di complicazioni post operatorie dovute ad un intervento chirurgico alla spina dors...[Continua]

La Ragazza Fuoristrada

Il duo Luigi Scattini/Zeudi Araya fa team per tre film. La Ragazza Dalla Pelle Di Luna (1972), esordio di Miss Eritrea, Il Corpo (1974) e questo La Ragazza Fuoristrada, che si colloca nel mezzo tra i due e che fa parte dunque di questa ideale trilogia esotico-erotica che tiene a battesimo la Araya per quanto riguarda il cinema, e segnatamente quello italiano e di genere. Il merito va dunque a Scat...[Continua]

A 007, Dalla Russia Con Amore

Come prestabilito sin dall'inizio quello di James Bond sarà un franchise, una serie, basata sul lavoro di Ian Fleming, tanto nei romanzi quanto nel contributo effettivo dato dietro le quinte e sul set, visto che i produttori Broccoli e Saltzman lo coinvolgono attivamente. Non si perde tempo, Dalla Russia Con Amore esce ad un tiro di schioppo da Licenza Di Uccidere, e nei titoli di coda già si annu...[Continua]

La Rosa Purpurea Del Cairo

Dopo gli esordi all'insegna di una comicità slapstick e fulminante, Woody Allen introduce elementi meno buffoneschi e parodistici nelle sue commedie. Talvolta il termine stesso di commedia va strettissimo ai suoi film (Manhattan, Interiors) e comunque attraverso gli anni '80 Allen stempera la propria vis comica in riflessioni più articolate, filosofiche, esistenziali; un discorso più complesso che...[Continua]

  • 1
  • 2
  • 5