marco

Talk Radio

Talk Radio si colloca tra Wall Street e Nato Il Quattro Luglio, dopo il sacrosanto Oscar conquistato con Platoon; non che Oliver Stone abbia mai mollato la presa... ma certo questa pellicola è nel pieno della guerriglia ideologica di Stone contro il Sistema, contro l'anima più corrotta dell'America e contro la gggente, quella con tre g, ovvero il qualunquismo e gli umori intestinali dell'uomo medi...[Continua]

Carrie – Lo Sguardo Di Satana

Cominciamo dal titolo italiano, sbagliato. Quell'aggiunta "lo sguardo di Satana" va nella direzione esattamente opposta al film. Per tutto il tempo Carrie (Sissy Spacek) viene vista come una strega, una indemoniata, una posseduta, sua madre stessa la reputa tale, e per tutto il tempo Carrie cerca di dimostrare il contrario, ovvero che i suoi poteri sono qualcosa di "naturale", di insito in lei sen...[Continua]

Il Mondo Di Suzie Wong

In principio fu il romanzo di Richard Mason (1957), poi l'adattamento teatrale di Paul Osborn (1959), quindi la sceneggiatura di John Patrick ed il relativo film della Paramount. Il ruolo di Suzie Wong era stato affidato a France Nuyen, che lo aveva rivestito anche a teatro (con William "capitano Kirk" Shatner nei panni di Robert Lomax), motivo per il quale risultava già familiare al cosiddetto "p...[Continua]

Vampiri Amanti

Primo film della cosiddetta trilogia "Karnstein" della Hammer Film Productions, a cui seguiranno (entrambi nel 1971) Mircalla L'Amata Immortale e Le Figlie di Dracula. Una decina di anni prima Roger Vadim aveva diretto Anette Vadim e Elsa Martinelli ne Il Sangue E La Rosa, il cui retroterra letterario era sempre Sheridan Le Fanu con la sua Carmilla, e i cui sceneggiatori erano esattamente quelli s...[Continua]

Una Hostess Tra Le Nuvole

Quando nel 2008 Gwyneth Paltrow arriva a questo View From The Top (il titolo originale) è in fase calante; esplosa nel '97 con Sliding Doors - nonostante avesse già diverse pellicole all'attivo - conosce un periodo d'oro di circa un lustro, nel quale pare l'attrice hollywoodiana definitiva. Film come Shakespeare In Love o lo stesso Sliding Doors vengono citati ossessivamente come i film assolutame...[Continua]

Crimini E Misfatti

Nel 1989 Allen è sul grande schermo con due film, New York Stories, al quale partecipa con un proprio episodio (Edipo Relitto), assieme a Scorsese e Coppola, e Crimini E Misfatti, al quale venne riservata un'accoglienza un po' riflessiva. Se la critica mostrò perlopiù di apprezzarlo (con punte di estasi), il pubblico rimase più perplesso. Non solo si trattava di un film non apertamente comico (non...[Continua]

Matrix Revolutions

A pochi mesi di distanza da Matrix Reloaded, Revolutions giunge a compimento della saga. I due sequel vengono concepiti assieme e rilasciati, appunto, quasi in contemporanea. Questo garantisce continuità ed omogeneità al racconto, anche se il rovescio della medaglia è che suppergiù pare di vedere sempre lo stesso film, un flusso continuo ininterrotto, per altro ambientato in un universo di per sé ...[Continua]

Indiana Jones E Il Regno del Teschio Di Cristallo

Tra il primo Indiana Jones e questo intercorrono 27 anni, ma soprattutto i primi tre episodi sono compattati in meno di una decade, mentre dal 1989 i fan dell'archeologo con la fedora in testa hanno dovuto aspettare il 2008 prima di poterlo vedere nuovamente in azione. E la cosa non era affatto scontata, a sentire Spielberg. Il suo papà infatti non aveva intenzione di tornare sul personaggio, era ...[Continua]

Agente 007 – L’Uomo Dalla Pistola D’Oro

Nono Bond movie, quarto (ed ultimo) diretto da Guy Hamilton, secondo interpretato da Roger Moore. In tutta sincerità, a me Hamilton come deus ex machina di 007 non è mai piaciuto granché; tolto Goldfinger, i suoi apporti alla saga non sono tra i miei preferiti, la sua regia non mi è mai parsa sconvolgente, di mestiere ma non di grandissima personalità. L'Uomo Dalla Pistola D'Oro - al solito, tratt...[Continua]

Non Ci Resta Che Il Crimine

C'erano tutti i presupposti per fare un buon film, o perlomeno un film divertente, ma secondo una precisa regola evidentemente inderogabile del cinema italiano dei 2000, l'occasione va alle ortiche e il film svacca immediatamente, senza nemmeno provarci. Altrettanto indubitabilmente al botteghino è un successo trionfale, a riprova che il pubblico oramai si accontenta e parecchio. Certo, il cuore p...[Continua]

Tre Adorabili Viziose

Exploitation olandese in piena rivoluzione sessuale, anno 1975. Pim de la Parra e la sua Scorpio Films (che ebbe un ruolo importante nella cosiddetta "dutch sex wave") girano l'ultimo film della casa di produzione prima della bancarotta (questo sarà l'ultimo lavoro che garantirà una paga a tutto il cast artistico e tecnico coinvolto). De la Parra lo scrive assieme ad un fidato amico co-sceneggiato...[Continua]

Out Of Blue – Indagine Pericolosa

Crime drama inglese, regia di Carol Morley, anno 2018, adattamento del romanzo Il Treno Della Notte.di Martin Amis. Solita grande intuizione dei distributori italiani che decidono di tradurre quello che è un ero e proprio modo di dire con "Indagine Pericolosa", altro titolo che andrebbe bene per un miliardo di thriller usciti al cinema suppergiù dai fratelli Lumière ad oggi. Out Of Blue sta per qu...[Continua]