marco

Le Crociate – Kingdom Of Heaven

La sceneggiatura di Kingdom Of Heaven (da noi, sbrigativamente importato come Le Crociate) era originariamente stata pensata per un film intitolato Tripoli che non venne poi realizzato, William Monahan (premio Oscar nel 2007 per The Departed) la riadattò così per i gusti di Ridley Scott, da sempre voglioso di realizzare un film sul tema delle crociate, o più propriamente sulle guerre di religione ...[Continua]

Emmanuelle

All'alba dei tempi avevo già scritto qualcosa su Emmanuelle ma era poco e mal scritto. Complice la revisione del film nel bel bluray Universal, corredato con ottimi extra, sono voluto tornare in Thailandia con la Kristel per rendere giustizia a questa dirompente pellicola che a suo modo segnò il cinema degli anni '70 nonché il cinema di genere erotico tout court. E' interessante notare come dagli ...[Continua]

La Mummia (1959)

Dopo aver lavorato assieme alle nuove versioni di Frankenstein e Dracula (rispettivamente nel 1957 e nel 1958) il Trio Lescano formato da Terence Fischer, Peter Cushing e Christoper Lee - sempre con i medesimi ruoli, il regista, il buono e il mostro - si dedica al recupero anche de La Mummia, tuttavia non facendo espressamente riferimento al capolavoro del 1932 con Boris Karloff, quanto piuttosto ...[Continua]

Superman

Considerato il padre dei film sui supereroi, non perché prima non ne fossero stati realizzati ma perché questo è il primo "grande" film sull'argomento, per budget, intento realizzativo, cast tecnico ed artistico. Con questa pellicola il produttore messicano Ilya Juan Salkind Domínguez decide di fare le cose in grande, acquista dalla DC Comics i diritti nel '74 e pensa addirittura a girarne due con...[Continua]

Lo Stallone Erotico

Quello di Alfie è un personaggio (che si tramuta in uno stereotipo, il maschio cacciatore di donne, superficiale, edonista, eppure guascone ed irresistibile, motivo per il quale ha sempre successo con il gentil sesso) che ha avuto una sua fortuna al cinema. Inaugurato da Michael Caine con l'omonimo film del 1966, viene riproposto nel 1975 con Alan Price al posto di Caine, un sequel che stavolta si...[Continua]

Ariaferma

Leonardo Di Costanzo è un regista (ma anche sceneggiatore e direttore della fotografia) con un curriculum relativamente contenuto da un punto di vista quantitativo ma che si è già fatto notare per storie gravide ed intense da un punto di vista sostanziale. I suoi film (L'Intervallo del 2012, L'Intrusa del 2017 e Ariaferma, sono tutti passati per dei festival cinematografici e/o si sono aggiudicati...[Continua]

Diabolik

E' arcinoto ai più il precedente di Mario Bava del 1968 sul celebre eroe nero dei fumetti creato dalle intraprendenti sorelle Giussani (nel 1962), l'unico precedente per altro. Data la fama e l'affetto del pubblico nei confronti di Diabolik, personaggio oggi forse un po' demodé - travolto da manga e tutine Marvel e DC Comics - ma sempre in auge, una nuova trasposizione cinematografica è stata una ...[Continua]

Perché Quelle Strane Gocce Di Sangue Sul Corpo Di Jennifer?

Dopo i grandiosi due gialli (all'italiana) con Sergio Martino, la Signora Wardh (1971) e Tutti i Colori Del Buio (1972), la Fenech si affida pure a Giuliano Carnimeo per un altro titolo che è esattamente in quelle corde; se ci si aggiunge il terzo film con Martino (il Vizio, sempre del '72) e poi Nude Per L'Assassino (di Andrea Bianchi) del '75, in quegli anni praticamente Edwige era la regina inc...[Continua]

7 Donne E Un Mistero

Nel 1957 lo scrittore francese Robert Thomas scrive la pièce teatrale Huit Femmes, nel 2002 François Ozon porta l'opera al cinema con lo stesso titolo. Oggi Alessandro Genovese trae spunto da questi precedenti per il suo 7 Donne E Un Mistero. Nel travaso di autori ci siamo persi una femmina, quella che in Ozon è Madame Chanel (Firmine Richard), cuoca e governante della casa e, guarda caso, amante ...[Continua]

Il Traduttore

Secondo film come regista di Massimo Natale, con protagonista Claudia Gerini, sempre molto attiva al cinema e per altro capace di svariare tra generi diversi, decisamente un'attrice versatile. Dalle commedie pestilenziali  a quelle d'autore, dai thriller ai drammoni, dalle satire grottesche agli horror, dai film di impegno civile ai musical, la Gerini si presta veramente a tutto. E mi ha sempre fa...[Continua]

Due Vite In Gioco

Dopo Ufficiale e Gentiluomo Taylor Hackford si accaparra il remake del noir drammatico Le Catene Della Colpa (1947), tratto dall'omonimo romanzo di Daniel Mainwaring pubblicato un anno prima (con lo pseudonimo di Geoffrey Homes). Sfronda completamente del sapore noir le atmosfere e le compensa con un esotismo marcato, a tratti persino tangente al genere erotico. Due Vite In Gioco (Against All Odds...[Continua]

La Congiura Degli Innocenti

Oramai ampiamente affermatosi negli States dopo film acclamati come Notorious, Paura In Palcoscenico, Il Delitto Perfetto, Nodo Alla Gola e La Finestra Sul Cortile, Hitchcock ha praticamente carta bianca con la Paramount, la quale tuttavia non reagisce  troppo entusiasticamente al proposito di girare La Congiura Degli Innocenti, che il regista trarrà da un romanzo di Jack Trevor Story di cinque an...[Continua]