H

Hundra

Matt Climber (al secolo Thomas Vitale Ottaviano) è un produttore, sceneggiatore e regista americano, con un cognome che tradisce evidenti origini latine. Nei primi anni '60 dirigeva a Broadway pièce teatrali tratte da Scott Fitzgerald, Tennesse Williams, Steinbeck. Ha diretto anche il rifacimento di Fermata D'Autobus, occasione nella quale ha conosciuto Jayne Mansfield (eterna inseguitrice di Mari...[Continua]

Hollywoodland

Il film di Allen Couler, regista televisivo di lunga esperienza (House Of Cards, Law And Order, Boardwald Empire, Sons Of Anarchy, Sex And The City, i Soprano, X Files, etc.) ma che esordisce al cinema proprio con Hollywoodland, racconta un mistero americano mai completamente risolto, la morte di George Reeves, celebre Superman catodico che andò in onda tra il 1952 ed il 1958. Pur con all'attivo a...[Continua]

Hammamet

Si è preso un gran bel rischio Amelio a scrivere e dirigere un film così, una patata bollente che in Italia potrebbe anche non venirgli perdonata. E infatti i commenti e le recensioni lette sul film, perlomeno quelli a caldo - poi ho smesso di leggerli, per non rovinarmi il gusto di una visione libera ed autonoma - insistevano perlopiù su un punto, la verifica spasmodica della condanna e/o della r...[Continua]

Una Hostess Tra Le Nuvole

Quando nel 2008 Gwyneth Paltrow arriva a questo View From The Top (il titolo originale) è in fase calante; esplosa nel '97 con Sliding Doors - nonostante avesse già diverse pellicole all'attivo - conosce un periodo d'oro di circa un lustro, nel quale pare l'attrice hollywoodiana definitiva. Film come Shakespeare In Love o lo stesso Sliding Doors vengono citati ossessivamente come i film assolutame...[Continua]

Halloween (2018)

Benché si tratti del film numero 11 del franchise, questo ennesimo Halloween è da intendersi come diretto sequel del primo omonimo film, 40 anni dopo, gli stessi 40 che pure dentro la pellicola vengono fatti trascorrere. A mare tutti i vari sequel e reboot, comprese le recenti ripartenze firmate da Rob Zombie. Torna in campo sua maestà Carpenter il quale, oltre alla sua benedizione e alla consulen...[Continua]

Homeboy

Che Mickey Rourke fosse un vero pugile professionista prima di darsi alla recitazione oramai lo sanno anche i muri, fu uno punto di forza del battage pubblicitario di The Wrestler nel 2008. Quel film ha avuto più fortuna e riconoscimenti di Homeboy, ma questa pellicola di 20 anni prima non merita comunque di essere dimenticata. Dirige Seresin, un nome che potrebbe non dirvi nulla ma che ha invece ...[Continua]

House Of Versace

Biopic andato in onda su Sky dedicato alla famiglia Versace (anzi "Versaci", come dicono in America), e segnatamente a Donatella, leader della casata dopo l'omicidio del fratello Gianni nel 1997. Negli States è stato trasmesso da Lifetime e si è rivelato un mezzo terremoto. I Versace lo hanno rifiutato con sdegno, si sono affrettati a precisare che non è autorizzato in alcun modo dalla famiglia e ...[Continua]

Horror Safari

Misteriosa produzione (italiana? Inglese? di Hong Kong?) del 1982 il cui titolo originale risulterebbe essere Horror Safari, ma che è circolata anche come Safari Senza Ritorno e Raiders Of The Lost Gold. Diretto da Alan Birkinshaw, uno che non ha grandi titoli nel curriculum, ma di folclore, come le ennesime trasposizioni dei racconti di Poe The Fall Of The House Of The Usher (con Oliver Reed e Do...[Continua]

Hard Sensation

E rieccoci col "periodo caraibico" di Joe D'Amato (1978 - 1981), ogni tanto torna a galla su Cineraglio. E' storia nota, Massaccesi se ne va a Santo Domingo e, con piglio industriale, mette giù una manciata di pellicole (Sesso Nero, Papaya Dei Caraibi, Orgasmo Nero, Le Notti Erotiche Dei Morti Viventi, Porno Holocaust, Hard Sensation, Porno Esotic Love e Paradiso Blu) ottimizzando dotazioni tecnic...[Continua]

Le Hostess

Di hostess al cinema ce ne sono state tante, e pure in tv. La recente serie Pan Am per esempio, quella con Christina Ricci, era davvero molto carina, anche se gli americani non l'hanno apprezzata granché visto che è morta subito, alla prima stagione (appena 14 episodi). Sul versante opposto, mi vengono in mente quelle di Up Up And Away (intitolato in italiano Le Hostess Del Sesso), capitanate da G...[Continua]

Hard Car – Desiderio Sfrenato Del Piacere

Brutto ma brutto forte. Insulso film dell'89 di Giovanni Amidei, produttore che si mette dietro la macchina da presa col solo intento di dare agli spettatori quanti più minuti possibili con Valentine Demy nuda. La Demy qui è praticamente in ogni fotogramma, dall'inizio alla fine. Un tizio, emanazione di una multinazionale non meglio precisata ma con qualche connotazione criminosa, le affida il com...[Continua]

Hitchcock

Più che un film su Hitchcock è un film sulla lavorazione di Psycho. Certo, attraverso quella conosciamo il personaggio di Hitch, quello di sua moglie Alma Reville (una strabiliante Helen Mirren) e tutto l'entourage che ruotava attorno al "maestro della suspence". Alla fine degli anni '50 Hitchcock è all'apice del successo e il semplice annuncio di una sua nuova pellicola mette in fibrillazione la ...[Continua]