C

Casino Royale

Dopo il passaggio del testimone da Connery a Moore, quello tra Brosnan e Daniel Craig è probabilmente il secondo, in ordine di importanza, ad aver segnato il franchise di 007. Una mutazione di pelle profondissima e forse (purtroppo) un punto di non ritorno oltrepassato con estrema disinvoltura da parte dei produttori storici Broccoli e Wilson. Brosnan sarebbe stato anche interessato a proseguire m...[Continua]

Io, Caligola (aka Caligola)

Il film più controverso di Tinto Brass, il più controverso biopic su Caligola (con buona pace dei Joe D'Amato, dei Roberto Bianchi Montero e dei Bruno Mattei, tutti autori di un proprio Caligola) nonché una delle pellicole più discusse e tormentate di sempre. Inevitabile fosse così, si racconta di tensioni sul set con gli attori (O'Toole non si riteneva adeguatamente valorizzato, la Mirren a dista...[Continua]

Charlie’s Angels – Più Che Mai

All'interno del trend oramai consolidatosi di recuperare i vecchi telefilm anni '70/'80 e trasformarli in pellicole hollywoodiane da eleggere possibilmente a nuovi franchise da perpetrare per anni al cinema, dopo i vari Starsky & Hutch, Hazzard, Baywatch, Miami Vice, etc, qualcuno ha pensato di occuparsi anche di Charlie's Angels. E perché non avrebbe dovuto, la serie ideata da Ivan Goff e Ben...[Continua]

La Casa

Nel mio bluray Sony del film, tra gli extra è presente il picture in picture, ovvero mentre scorre il film varie personalità del cinema, fan, estimatori e addetti ai lavori si esprimono su La Casa, sulla sua importanza, la sua carica innovativa, il lascito e l'eredità nel mondo dell'horror del piccolo, minuscolo film realizzato da Sam Raimi ad appena 20 anni. Ed è quella la cosa più bella del film...[Continua]

Il Cacciatore Di Squali

Da sempre irreperibile sul mercato italiano dell'homevideo e a fatica anche su quello internazionale (come dvd è uscito solo all'interno di un cofanetto comprendente venti titoli grindhouse), attualmente il film è miracolosamente visibile gratuitamente su Youtube, se avete modo approfittatene. Assurto dunque a status di semi leggenda, questa pellicola di Castellari si inserisce nel filone avventur...[Continua]

Il Colore Dei Soldi

In tempo reale rispetto agli anni trascorsi, Martin Scorsese dà un seguito a Lo Spaccone. Sono trascorsi 25 anni per gli spettatori e per Eddy lo Svelto, che torna protagonista della storia nuovamente tratta dalle pagine di Walter Travis (stesso scrittore de Lo Spaccone, ma la sceneggiatura è di Richard Price). Stavolta Eddy non si prende tutta la scena da solo, ma condivide oneri ed onori con una...[Continua]

Cadaveri Eccellenti

Cadaveri Eccellenti si trova all'esatta metà della filmografia di Francesco Rosi, dunque con una cifra stilistica già ampiamente delineata per il regista partenopeo. Salvatore Giuliano, Le Mani Sulla Città, Il Caso Mattei, etc, avevano fatto vedere quanto poteva vibrare l'impegno artistico di Rosi coniugato a quello politico. Cadaveri Eccellenti deriva da Il Contesto di Sciascia, edito pochi anni ...[Continua]

Crypto

L'idea di un thriller finanziario, associata alla opportunità di rivedere all'opera Kurt Russell, è quanto mi ha spinto a visionare questo thriller del 2019 cripticamente chiamato Crypto. Margin Call (J.C. Chandor, 2011), sull'argomento si era rivelato un portento; Blackhat (M. Mann, 2015) un film ricco ed esteticamente degno di Michael Mann, forse sin troppo complesso e con qualche elemento di pe...[Continua]

5 E’ Il Numero Perfetto

Dietro il nome di Igort si cela Igor Tuveri, fumettista italiano attivo fin dalla fine dei '70. Con 5 E' Il Numero Perfetto fa il suo ingresso nel cinema da regista (come sceneggiatore è alla sua terza prova ), per dirigere una storia che aveva già raccontato su carta con gli attrezzi del mestiere. Tutta ambientata a Napoli, la vicenda non poteva prescindere da un cast interamente partenopeo, quin...[Continua]

Chicago

Sei Oscar nel 2003, compreso quello per miglior film, non accade spesso per un musical ma quando un musical di grossa produzione è messo in cantiere ed esce nelle sale di solito perlomeno nella cinquina ci finisce. Tra Grammy, Bafta ed altre decine di awards le candidature ed i premi raccolti da Chicago non si contano. Pare si trattasse di un progetto che aveva già in mente Bob Fosse ma che non ri...[Continua]

52 Gioca O Muori

Quando John Frankenheimer gira 52 Gioca O Muori (tratto dal romanzo omonimo di Elmore Leonard, chiamato a collaborare alla sceneggiatura) non è esattamente in luna di miele con la critica. Gli viene imputato di non aver prodotto un buon lavoro da troppo tempo ed infatti questo thriller viene salutato in modo contrastante, chi lo giudica un'ulteriore conferma di quando il regista newyorkese abbia p...[Continua]

Con La Rabbia Agli Occhi

Antonio Margheriti non era un amante spassionato del poliziesco, ma da cineasta al quale piaceva spaziare praticamente in ogni genere esistente, non si tirò certo indietro mettendosi alla prova anche sul filone noir. Con La Rabbia Agli Occhi è una pellicola che va a cascare proprio da quelle parti, tra un western (La Parola Di Un Fuorilegge.... E' Legge, 1975) e un avventuroso orrorifico (Killer F...[Continua]