L

Lulù

Dopo aver diretto le pellicole per le quali verrà perlopiù ricordato (Goto, I Racconti Immorali, La Bestia, Interno Di Un Convento), Walerian Borowczyk apre gli '80 con l'adattamento dei drammi di Wedekind, Lo Spirito Della Terra e Il Vaso Di Pandora. Non ci arriva per primo, nel '28 infatti Georg Willhelm Pabst dirige il suo Il Vaso Di Pandora e a metà degli anni '30 Alban Berg compone l'opera Lu...[Continua]

La Luce Del Giorno

Paul Schrader per il suo sesto lungometraggio se la va a cercare difficile e, dato il regista, manco era una novità. Come interpreti principali sceglie Michael J. Fox (che veniva da Voglia Di Vincere e Ritorno Al Futuro, non esattamente due pellicole drammatiche) e Joan Jett, una rock n roll rebel che fino al 1987 aveva interpretato solo se stessa davanti ad una macchina da presa (e che in realtà ...[Continua]

Il Caso Di Lizzie Borden

Lo sapete chi è Lizzie Borden? I più borchiati di voi mi diranno in coro "Gregory Charles Harges!", ovvero il cantante Lizzy Borden della omonima metal band americana attiva discograficamente tra il 1985 ed il 2007, ma pure lui prendeva spunto dalla vera Lizzie Andrew Borden, una donna borghese del  Massachussets che nel 1892 finì sotto processo con l'accusa di aver massacrato a colpi d'ascia il p...[Continua]

La Legge Violenta Della Squadra Anticrimine

Già Mark il Poliziotto (Franco Gasparri) era sembrato piuttosto sbrigativo e risoluto nei suoi metodi anticrimine, e prima ancora pure Tomas Ravelli (Tomas Milian) non era andato tanto per il sottile; Stelvio Massi aveva dimostrato insomma di avere una certa predilezione per i tutori dell'ordine muscolari, determinati e autoritari. Lo conferma in La Legge Violenta Della Squadra Anticrimine - pelli...[Continua]

Laure

Regia di Anonimo. Con questa inusuale dicitura ha inizio il film Laure (1976). La paternità della pellicola è varia e dibattuta. Secondo alcuni sarebbe di Emmanuelle Arsan (la stessa di Emanuelle), e la Arsan avrebbe anche interpretato il film con lo pseudonimo di Myrte (la moglie di Orso Maria Guerrini nel film). Secondo Al Cliver (Pierluigi Conti), che nel film è l'amante - poi marito - di Laure...[Continua]

La Casa dell’Esorcismo (aka Lisa E Il Diavolo)

Avete presente il Caligola di Brass? Ecco non c'entra nulla, però invece c'entra perché, anche se più diversi non potrebbero essere, i due film hanno condiviso un destino simile. Esattamente come successo a Tinto, pure Bava originariamente gira il suo Lisa E Il Diavolo nel '72, e la pellicola rimane inedita. Tre anni dopo arriva Alfredo Leone (gran produttore di cinema di genere) recupera il mater...[Continua]

Lucrezia Borgia (aka Le Castellane)

L'ho fatto per voi, puro spirito di servizio e sacrifizio: la visione di Lucrezia Borgia (aka Le Castellane) di Lorenzo Onorati (aka Lawrence Webber). Dal 1980 Onorati impilava pellicole porno su pellicole porno, alla ricerca della "grande occasione", magari con qualche film soft di discreto successo come Abatjour e La Storia Di Lady Chatterley. Il salto di qualità però non si concretizzò mai, né ...[Continua]

Liberi Armati E Pericolosi

I fatti del Circeo (29 settembre 1975) ebbero ampia risonanza in tutto il Paese ed esercitarono una certa influenza sul cinema poliziottesco dell'epoca, humus che ben si prestava ad inglobare, metabolizzare e rielaborare gli eventi di quelle terribili ore nelle quali due ragazze vennero violentate, seviziate ed uccise (una si salvò) senza una plausibile ragione se non la violenza più cieca e disum...[Continua]

Lolita 2000

Ci sono i sex symbol planetari riconosciuti e patentati, quelli che forgiano un'epoca, dico Rita Hayworth, dico Marilyn, dico Brigitte Bardot, dico la Loren, dico Kim Basinger, dico Sharon Stone, dico la Fenech, dico Gloria Guida e la Bouchet, attrici di indiscutibile bellezza le quali, con una carriera o magari anche un solo film ma bombastico (vedi 9 Settimane e Mezzo o Basic Instint), diventano...[Continua]

Il Letto In Piazza

Il letto in piazza, come dire i cenci lavati in pubblico. E' quello il senso ultimo del titolo del film di Bruno Gaburro (1976) tratto dall'omonimo romanzo di Nantas Salvalaggio. La pellicola è sovente affibbiata al filone della commedia sexy, anche a ragione, ma un po' pure a torto, visto che suona un po' riduttiva come classificazione. Il punto è che c'è Montagnani, una fiumana di donnine nude e...[Continua]

Gli Amori Del Lago

Mi sono già occupato di 80 Italiansexy Model, che altro non era che Racconto Immorale di Salvatore Bugnatelli. Il film, messo sul mercato da etichette diverse in homevideo, oltre al cambio di titolo, ha avuto copertine diverse e scene tagliate a seconda dell'edizione; per tutta la questione vi rimando all'apposito post. Produzioni Karisma è il marchio che ha commercializzato la versione 80 Italian...[Continua]

Il Lupo Di Mare

Enrico Montesano collabora al soggetto di Lupo Di Mare, probabilmente con l'intenzione di interpretarlo; le cose poi vanno diversamente, dietro la macchina da presa siede Maurizio Lucidi (Il Marito in Collegio, Perché Non Facciamo l'Amore?) e protagonista della pellicola diventa il duo composto da Gigi e Andrea. I titoli di testa però staccano la coppia, mettendo prima il nome di Roncato, quindi i...[Continua]