C

Così Fan Tutte

E' importante collocare la pellicola al suo giusto posto nella filmografia brassiana; al netto della prima fase ('63 - '71), tutt'altro che esclusivamente "erotica", e pervasa di una ricchezza di spunti che la differenzia dal binario monotematico intrapreso poi con La Chiave a partire dal 1983, Così Fan Tutte a mio modesto parere è forse l'ultimo dei migliori film di Brass, il che non significa ch...[Continua]

Conan The Barbarian

Tremebonda rivisitazione del Conan howardiano fatta a cura di mr. remake Marcus Nispel, eh si perché questo pare specializzato nel prendere la roba altrui e rifarla a modo suo (The Texas Chainsaw Massacre, Frankenstein, Venerdì 13). Dopo un'attenta visione posso sentenziare senza tema di smentita alcuna che John Milius può continuare a dormire sonni tranquilli, nessuno sotto gli 8 anni si sognerà ...[Continua]

Così Dolce…Così Perversa

Così Dolce...Così Perversa è un thriller solitamente inserito nella trilogia lenziana comprendente Orgasmo e Paranoia (tre film del '69 e tutti con la presenza di Carroll Baker). C'è chi definisce il film un giallo, ma tecnicamente non lo è, poiché a metà storia muore il protagonista, l'assassino è palese e dichiarato, e la seconda metà del film verte su come il colpevole intenda farla franca. L...[Continua]

I Corpi Presentano Tracce Di Violenza Carnale

I Corpi Presentano Tracce Di Violenza Carnale, e ci risiamo con un film di Martino, e ci risiamo con l'ennesimo capolavoro, fondamentale per una completa ed adeguata comprensione del genere giallo/thrilling all'italiana degli anni '70. C'è chi dice che Martino sia stato secondo solo ad Argento in quegli anni, forse è vero, anche se affettivamente io lo metterei quasi sullo stesso piano (anche se p...[Continua]

Casta E Pura

Casta E Pura è un tardo Samperi (1981) con protagonista la sua attrice feticcio, Laura Antonelli, con la quale aveva già lavorato in Malizia (1973) e Peccato Veniale (1974), e col quale poi rilavorerà nel discusso Malizia 2000 (1991). Casta E Pura, manco a dirlo, riprende ovviamente le atmosfere erotico-familiari di Malizia, con un taglio però meno pruriginoso, meno morboso, e assai più ironico, b...[Continua]

Caruso Pascoski Di Padre Polacco

Prendo spunto dal bluray di Caruso Paskoski Di Padre Polacco (1988), naturalmente rivisto per l'occasione, per scrivere due righe, dovute, al mio caro Francesco Nuti. Sarà stata la milionesima volta, ma, da fiorentino che vide il film per la prima volta al cinema, in età liceale, potete immaginare che rapporto io abbia con questo film e col cinema di Nuti in generale.... Affettivamente ognuno ha...[Continua]

Come Ammazzare il Capo….E Vivere Felici

Come Ammazzare il Capo....e Vivere Felici (di S. Gordon, 2011) è l'orrida traduzione di Horrible Bosses. Commediola ai limiti del demenziale che vede tre lavoratori dipendenti (un impiegato, un capo magazziniere e un assistente odontoiatra) brutalizzati e schiavizzati dai propri stronzissimi datori di lavoro maniaci. I tre decidono di farli fuori, inventandosi un piano ispirato a Delitto per Delit...[Continua]

Cobra

Cobra, Invasion U.S.A., Commando, Nico...il top dell'arroganza anni '80. Chi ha vissuto l'adolescenza in quegli anni può capire; quando vidi Cobra al cinema, aveva appena 14 anni, al mare arrivò 2 anni dopo, col divieto dei 14, e io li avevo precisi precisi. Volevo vedere Stallone ed i miei genitori non erano proprio esaltatissimi all'idea, così mi accompagnarono davanti al cine e mi dissero: "ok,...[Continua]

Coraggio…Fatti Ammazzare

Quarto episodio della serie Dirty Harry in cui si registrano diversi cambiamenti importanti. La scena si trasferisce dalla criminalissima San Francisco alla provincia (San Paulo), Eastwood si occupa della regia, un personaggio femminile (Sandra Locke) ha un ruolo molto importante nel plot. In realtà, anche Tyne Daly nel precedente Cielo di Piombo Ispettore Callaghan aveva una parte significativa, ...[Continua]

Cielo di Piombo Ispettore Callaghan

Cielo di Piombo Ispettore Callaghan, titolo spettacolare per una pellicola che si chiamerebbe in realtà The Enforcer. Niente più Ted Post alla regia, arriva Fargo, praticamente un esordiente all'epoca, e tira fuori 93 minuti assolutamente all'altezza del nome Callaghan, razionalizzando il materiale a disposizione e rientrando più in carreggiata rispetto al muscolarissimo Una 44 Magnum Per l'Ispett...[Continua]

La Cameriera Seduce I Villeggianti

La Cameriera Seduce i Villeggianti è una boiata pazzesca, pessimo sotto quasi ogni aspetto. Trama di due righe: coniugi tenutari di un albergo sono indebitati fino al collo e per salvarsi dalle cambiali architettano seduzioni incrociate, il tutto poi si risolve ovviamente in equivoci da pochade e pecorecciate a go go. Il problema è che le gag comiche fanno ridere quanto un film di Eric Rohmer, le ...[Continua]

La Compagna Di Viaggio

Tarda trasheria stracult di quelle che furoreggiano spesso e volentieri su Cineraglio. E qui c'è lo split screen del giudizio critico: razionalmente vi dico che il film è poca roba, girato insomma, sceneggiato insomma, gag divertenti insomma. Il critico criticone vero gli darebbe un 5 e mezzo e starebbe a posto (Mereghetti credo sia andato sui numeri negativi). Col cuore in mano invece vi dico che...[Continua]