marco

Fermo Posta Tinto Brass

L'idea (o il pretesto se volete) per mostrare le consuete forme muliebri impegnate in attività motorie brucia calorie stavolta sono le lettere ei i video che Brass diceva di ricevere a carriolate sin dai tempi de La Chiave. Molte donne, desiderose di "aprirsi" al Maestro, raccontando le proprie aspirazioni, i propri desideri, le proprie fantasticherie, ma anche le proprie abitudini condivise magar...[Continua]

La Nipote

Nel 1974 Nello Rosati dirige La Nipote, commedia erotica con Orchidea De Santis, Francesca Muzio, Daniele Vargas, Annie Karol Edel. La storia: in quel della provincia di Rovigo, una famiglia facoltosa vede il ritorno a casa di una nipote, da parte di matrigna (la Edel). Il capofamiglia (Vargas) si mostra da subito interessato ma, almeno inizialmente, le sue attenzioni sono tutte per la governante ...[Continua]

La Cameriera Seduce I Villeggianti

La Cameriera Seduce i Villeggianti è una boiata pazzesca, pessimo sotto quasi ogni aspetto. Trama di due righe: coniugi tenutari di un albergo sono indebitati fino al collo e per salvarsi dalle cambiali architettano seduzioni incrociate, il tutto poi si risolve ovviamente in equivoci da pochade e pecorecciate a go go. Il problema è che le gag comiche fanno ridere quanto un film di Eric Rohmer, le ...[Continua]

La Seduzione

La Seduzione, di Fernando Di Leo (1973), tratto dal romanzo Graziella di Ercole Patti, è - per chi scrive - indiscutibilmente un capolavoro. Si potrebbe sbrigativamente catalogarlo tra i film erotici, ma sarebbe davvero un recinto soffocante per la pellicola di Di Leo, che si muove agilmente tra il dramma, il melò, il cinema di genere e l'erotismo. il regista di per sé dovrebbe essere una garanzia...[Continua]

Emanuelle Nera

Emanuelle Nera di Albert Thomas (Adalberto Albertini) è la filiazione regina delle 8256 filiazioni derivanti dalla Emmanuelle originaria francese (quella con la Krystel e due emme). Tipica espressione del genio italico, un po' creativo un po' fanfarone; ovvero, si scopiazza la roba altrui ma contestualmente la si reinterpreta, la si riplasma, la si fa diventare un prodotto nostrale ruspante, altre...[Continua]

La Compagna Di Viaggio

Tarda trasheria stracult di quelle che furoreggiano spesso e volentieri su Cineraglio. E qui c'è lo split screen del giudizio critico: razionalmente vi dico che il film è poca roba, girato insomma, sceneggiato insomma, gag divertenti insomma. Il critico criticone vero gli darebbe un 5 e mezzo e starebbe a posto (Mereghetti credo sia andato sui numeri negativi). Col cuore in mano invece vi dico che...[Continua]

Gardenia Il Giustiziere Della Mala

Chi è Gardenia? Er Califfo, nientepopodimeno che Franco Califano (incomprensibilmente truccato peggio di Renato Zero), detto Gardenia per via del fiore che porta sempre all'occhiello, firma di ogni sua impresa. Gardenia è l'eroe del quartierino, che ha una sua etica, una sua filosofia di vita (una specie di Carlito's Way), uno che sa cosa è il crimine ma ora è pulito e vuole rimanerci. Ma intorno ...[Continua]

Appuntamento In Nero

Probabilmente una delle pellicole più trash che mi sia capitato di vedere, anche perché sembra mirare molto alto ma non con i risultati sperati. La storia vede un diplomatico inglese (Andy J. Forest) sposato con una ex stilista avida e ninfomane (Mirella Banti), dal passato un po' torbido (stuprata in una macelleria). Per non farsi mancare nulla e non abbassar il tasso di erotismo, in casa i due o...[Continua]

The Black Hole – Il Buco Nero

Questo film l'ho visto in sala a 6 anni, in un cinemino parrocchiale dove arrivò un anno dopo e oltre la sua uscita negli States. L'ho rivisto recentemente, ben 30 anni dopo... ed è stato abbastanza stupefacente. Non lo avevo mai rivisto, neanche a pezzetti (anche perché non ho memoria di passaggi televisivi). Per caso mi sono imbatutto nel dvd e l'ho acquistato subito, voglioso di riappropriarmi ...[Continua]

Un Weekend Da Bamboccioni

Alla comparsa di questa pellicola davanti ai miei occhi il mio primo pensiero è stato: qualcuno uccida il titolista italiano! Io farei una manifestazione, uno sciopero in piazza per mettere alla gogna i titolisti italiani, senza cervello che decidono titoli furbi e "simpatici" solo per loro che spesso e volentieri decretano il destino fallimentare di un film in sala. Ma chi verrebbe solleticato da...[Continua]

Lei È Troppo Per Me

Lei È Troppo Per Me è un titolo un po' idiota, ma in originale sarebbe She's Out Of My League, quindi siamo lì. Ecco, volevo solo dire che è uno dei film più divertenti che abbia visto da un bel pezzo a questa parte. Sghignazzavo proprio di gusto col passare dei minuti! E pensare che non gli davo molte chance. La storia è quella di un tizio, presentato come il re degli sfigati, l'imperatore dei ne...[Continua]

Il Lago Di Satana

Il Lago Di Satana è un film di Michael Reeves, uno dei pochi che ha girato. Dopo una manciata di film infatti - chi dice tre, chi dice quattro (tra i quali Il Grande Inquisitore con Vincent Price) - è morto suicida a 26 anni. E abbiamo intanto creato il clima giusto. Il Lago Di Satana, il suo esordio, narra le vicende di una coppia di turisti inglesini (lei è la mitica Barbara Steele) che si vede ...[Continua]