H

Histoire D’O

Se non si è mai visto Histoire D'O e soprattutto se non lo si è visto all'epoca (io, per dire, avevo 17 mesi quando uscì nelle sale nell'agosto del 1975) la prima reazione è scioccante, non tanto per le immagini alle quali si è assistito - certo, anche quelle - ma per il pensiero che un film del genere sia stato concepito, realizzato e proiettato nelle sale, che attori e attrici abbiano accettato ...[Continua]

High Spirits – Fantasmi Da Legare

Dopo un esordio drammatico (Angel, 1982), un interessante fantasy horror (In Compagnia Dei Lupi, 1984) ed il bello e delicato Mona Lisa con Bob Hoskins e Cathy Tyson (la Mona Lisa che nel film si chiama Simone), Neil Jordan - autore promettente e ancora in costruzione (esploderà con La Moglie Del Soldato nel 1992) - approda a questo High Spirits - Fantasmi Da Legare, una commedia horror sulla scia...[Continua]

Hansel & Gretel – Cacciatori Di Streghe

Sentivo puzza di fregatura ma alla fine mi sono deciso a vedere ugualmente questo film essenzialmente per due motivi, avevo bisogno di una durata molto contenuta perché il tempo a disposizione era risicato, e Gemma Arterton, che a tutt'oggi non mi spiego come non sia diventata una delle attrici più richieste da Hollywood. Mi sarei dovuto fidare dell'istinto perché dopo 88 minuti l'entusiasmo per l...[Continua]

Heartburn – Affari Di Cuore

Nora Ephron sceneggia il suo matrimonio, o meglio il fallimento del suo secondo matrimonio, quello con Carl Bernstein, il giornalista che insieme a Bob Woodward condusse per il Washington Post l'inchiesta sul Watergate che costò la presidenza a Nixon, come è scritto nei libri di storia. Bernstein ha dimostrato di essere uomo integerrimo professionalmente e dagli alti ideali etici e civili, ma evid...[Continua]

Hercules

Luigi Cozzi riceve l'incarico dalla Cannon di Golan e Globus di girare una nuova versione di Ercole con Lou Ferrigno, Mister Universo del momento, cresciuto nel mito di Steve Reeves (l'Ercole di Cinecittà di fine anni '50). I due fanno team e Cozzi - sotto contratto con la casa cinematografica dai tempi di Star Crash, per realizzarne il seguito che non si concretizzerà mai - scrive il soggetto in ...[Continua]

Hundra

Matt Climber (al secolo Thomas Vitale Ottaviano) è un produttore, sceneggiatore e regista americano, con un cognome che tradisce evidenti origini latine. Nei primi anni '60 dirigeva a Broadway pièce teatrali tratte da Scott Fitzgerald, Tennesse Williams, Steinbeck. Ha diretto anche il rifacimento di Fermata D'Autobus, occasione nella quale ha conosciuto Jayne Mansfield (eterna inseguitrice di Mari...[Continua]

Hollywoodland

Il film di Allen Couler, regista televisivo di lunga esperienza (House Of Cards, Law And Order, Boardwald Empire, Sons Of Anarchy, Sex And The City, i Soprano, X Files, etc.) ma che esordisce al cinema proprio con Hollywoodland, racconta un mistero americano mai completamente risolto, la morte di George Reeves, celebre Superman catodico che andò in onda tra il 1952 ed il 1958. Pur con all'attivo a...[Continua]

Hammamet

Si è preso un gran bel rischio Amelio a scrivere e dirigere un film così, una patata bollente che in Italia potrebbe anche non venirgli perdonata. E infatti i commenti e le recensioni lette sul film, perlomeno quelli a caldo - poi ho smesso di leggerli, per non rovinarmi il gusto di una visione libera ed autonoma - insistevano perlopiù su un punto, la verifica spasmodica della condanna e/o della r...[Continua]

Una Hostess Tra Le Nuvole

Quando nel 2008 Gwyneth Paltrow arriva a questo View From The Top (il titolo originale) è in fase calante; esplosa nel '97 con Sliding Doors - nonostante avesse già diverse pellicole all'attivo - conosce un periodo d'oro di circa un lustro, nel quale pare l'attrice hollywoodiana definitiva. Film come Shakespeare In Love o lo stesso Sliding Doors vengono citati ossessivamente come i film assolutame...[Continua]

Halloween (2018)

Benché si tratti del film numero 11 del franchise, questo ennesimo Halloween è da intendersi come diretto sequel del primo omonimo film, 40 anni dopo, gli stessi 40 che pure dentro la pellicola vengono fatti trascorrere. A mare tutti i vari sequel e reboot, comprese le recenti ripartenze firmate da Rob Zombie. Torna in campo sua maestà Carpenter il quale, oltre alla sua benedizione e alla consulen...[Continua]

Homeboy

Che Mickey Rourke fosse un vero pugile professionista prima di darsi alla recitazione oramai lo sanno anche i muri, fu uno punto di forza del battage pubblicitario di The Wrestler nel 2008. Quel film ha avuto più fortuna e riconoscimenti di Homeboy, ma questa pellicola di 20 anni prima non merita comunque di essere dimenticata. Dirige Seresin, un nome che potrebbe non dirvi nulla ma che ha invece ...[Continua]

House Of Versace

Biopic andato in onda su Sky dedicato alla famiglia Versace (anzi "Versaci", come dicono in America), e segnatamente a Donatella, leader della casata dopo l'omicidio del fratello Gianni nel 1997. Negli States è stato trasmesso da Lifetime e si è rivelato un mezzo terremoto. I Versace lo hanno rifiutato con sdegno, si sono affrettati a precisare che non è autorizzato in alcun modo dalla famiglia e ...[Continua]

  • 1
  • 2