marco

Domino

Domino è Brigitte Nielsen, con tutto il marmo di Carrara che si ritrova tra lo sterno e l'ombelico. Praticamente la storia di un donnone che ad ogni scena cambia parrucca e vestito, si trascina svogliatamente da un ambiente (molto fashion) all'altro, illuminato con colori sparati e arredato come un museo d'arte contemporanea. Un lungo estenuante videoclip dei Duran Duran, completamente privo di si...[Continua]

L’Odio

20 ore scarse (dalle 10:38 alle 6:01) nella vita di 3 disadattati delle banlieue parigine, 3 ragazzi, perfetta espressione di un ambiente, di un clima, di un momento storico, di un declino, quello della società. Solitamente nei "declini della società" ci rientra tutto e niente, è l'alibi di tutti i mali, il porto di ogni nefandezza, il cuore di ogni immoralità, ma la bravura di Kassovitz risiede n...[Continua]

B.Monkey – Una Donna Da Salvare

Michael Radford è quello de Il Postino (pubblicità strombazzatissima sul dvd), il celebre film col Troisi morente, uno di quei titoli che ha assunto un valore trascendentale, con il significante che ha oltrepassato generosamente il significato. B.Monkey invece è quello con Asia Argento, decisamente tutto un altro campo d'azione, anche se la sceneggiatura è tratta dall'adattamento dell'omonimo roma...[Continua]

Scarlet Diva

Scarlet Diva è scritto, diretto, interpretato e montato da Asia Argento. Pellicola monstre costruita da Asia per Asia attorno ad Asia. Discesa agli inferi di un'autobiografica attrice di nome Anna Battista, che si sbatte a destra e a manca tra demoni personali, copioni improbabili e ancora più improbabili compagni di viaggio e di sventura. Quasi impossibile narrare la trama poiché l'ultimo problem...[Continua]

Cobra

Cobra, Invasion U.S.A., Commando, Nico...il top dell'arroganza anni '80. Chi ha vissuto l'adolescenza in quegli anni può capire; quando vidi Cobra al cinema, aveva appena 14 anni, al mare arrivò 2 anni dopo, col divieto dei 14, e io li avevo precisi precisi. Volevo vedere Stallone ed i miei genitori non erano proprio esaltatissimi all'idea, così mi accompagnarono davanti al cine e mi dissero: "ok,...[Continua]

L’Ultimo Treno Della Notte

"Non si era mai visto nulla di più atroce...il film più agghiacciante mai realizzato...il capolavoro del sex & violence", etc., etc., un film che viene presentato così, si può non vedere? E sia, si spengono le luci, inizia la proiezione al Cineraglio Cinemà. Riemerso 89 minuti dopo, devo dire che non è stata una passeggiata, affatto. Disturbante, angosciante, feroce, crudele, spietato, L'Ultim...[Continua]

Bad Karma

E complimenti per una delle più grosse vaccate che mi sia mai passata sotto gli occhi in una serata di divano, ringo alla vaniglia, e dvd. Acquistato per 5 euro su una bancarella, Bad Karma non vale neanche lontanamente quella minima spesa. Il "thriller agghiacciante" (come recita il retrocopertina) narra la storia di una schizofrenica (Patsy Kensit, quella Patsy Kensit) che perseguita il suo psic...[Continua]

Piano 17

Passati anni dopo averlo visto al cinema, confermo in toto il giudizio positivo di allora, sia sul film che sui Manetti (nonché sul bel bluray). Ho davvero molta stima dei fratelli cinematografari romani, che con poco stanno realizzando tanto. Piano 17, per dire, è costato 65.000 euro, praticamente il corrispettivo di un singolo modellino caccia X-Wing di Star Wars (arrotondando per difetto). Prov...[Continua]

Benvenuti A Zombieland

Zombieland film spezza in due dal ridere, diciamolo subito. Sta a metà strada tra il gore zombesco e la commedia semi demenziale, ma il suo merito è proprio quello, non cascare mai né di qua né di là, e pendere continuamente. Attori assai in parte, da Woody Harrelson cazzuto e stermina zombie, al nerd complessato e paranoico Jesse Eisenberg, oltre alla sgnacchera dagli occhi di ghiaccio Emma Stone...[Continua]

La Vera Storia Della Monaca Di Monza

Avete presente i cosiddetti "tonaca movies"? Ecco La Vera Storia della Monaca Di Monza (di S. Oblowsky aka Bruno Mattei, 1980) è un tipico tonaca movie, da manuale, con tutti i punti forti del genere: suora piacente che prende i voti poco convintamente causa obblighi familiari, villano che vuol deflorarla (e la deflora, altroché!), convento di suore zozze con deriva lesbica, Madre Superiora autori...[Continua]

Lo Strano Vizio Della Signora Wardh

Lo Strano Vizio Della Signora Wardh: qui non dovreste nemmeno proseguire oltre nella lettura delle tre bischerate che scrivo, dovreste chiudere tutto, accendere la tv e il lettore dvd, schiaffare dentro il film, guardarlo e godervelo. La visione di questi 98 minuti spiega da sola come fa un individuo normale a diventare chimicamente dipendentedal cinema di genere italiano degli anni '70. Questo fi...[Continua]

Mi Faccia Causa

Tardo Steno con cast all stars anche se largamente sottoutilizzato. Praticamente una parata di sketch, alcuni riusciti altri meno. A mio parere non male quello della Sandrelli, di Bracardi e dello iettatore, deboli quelli di Proietti e Montesano, anche se l'abilità dei due attori evita il tonfo, altri proprio orrendi (vedi quello sui tifosi romanisti, pare una roba da Neri Parenti). L'idea è che d...[Continua]