marco

Le Ragazze Pon Pon

Orientarsi nella filmografia sulle ragazze pon pon non è cosa facile, esistono molti film, oltre ai remake, ai sequel, a quelli con i titoli cambiati in paesi differenti, che poi però finiscono col chiamarsi come altri film già usciti con quel titolo originale nei paesi produttori. Ne trovate già menzione nella pagina relativa al film The Pom Pom Girls. Il qui presente The Swinging Cheerleaders è ...[Continua]

Spectre

Capitolo n. 24 di 007, Daniel Craig e Sam Mendes fanno il bis, mentre noi spettatori aspettiamo l'uscita in sala di No Time To Die, rimandato a causa del corona virus. Già ai tempi di Skyfall Craig aveva fatto capire di essere arrivato al capolinea con Bond, estenuante e fisicamente molto provante, tuttavia qualcosa o qualcuno deve averlo convinto a stringere i enti e portare a compimento anche il...[Continua]

A-009 Missione Hong Kong

Ernst Hofbauer esplora i generi in carriera, perlomeno inizialmente si dedica al crimi, al western, al thriller, allo spionistico, per poi orientarsi sul cinema erotico, sul quale si attesterà in modo quasi esclusivo (dirigendo, tra gli altri, ben 13 capitoli del celebre Schuldmadchen Report, istituzione della sexploitation con pretese pseudo documentaristiche). Prima di questa svolta sexy si occu...[Continua]

Mata Hari

Il decennio 1930 - 1940 è solitamente quello ritenuto aureo quando si parla della carriera di Greta Garbo. O perlomeno, in quello precedente l'attrice svedese (all'anagrafe Greta Lovisa Gustafsson), si afferma come indiscussa eroina del cinema muto, poi arriva il sonoro e la nostra Tina Lattanzi si incarica di doppiare la Garbo (in Italia ovviamente), a partire da Anna Christie (1930), dove come s...[Continua]

Il Gufo E La Gattina

Dopo aver esordito con Goodbye Mr. Chips nel '62, Herbert Ross dirige Il Gufo E La Gattina, adattando (grazie alla sceneggiatura di Buck Henry) lo spettacolo teatrale di Bill Manhoff del '64. Ross sarà poi quello di Provaci Ancora Sam ('72) con Woody Allen, dei Ragazzi Irresistibili ('75) con Walter Matthau di Footloose e Il Segreto Del Mio Successo negli anni '80. Il Gufo E La Gattina è apparente...[Continua]

Skyfall

Bond numero 23, quello deputato ad onorare il cinquantenario della serie. Il team produttivo sempre saldamente in mano a Barbara Broccoli e Michael G. Wilson spinge per mantenere quel senso di continuity introdotto a partire da Quantum Of Solace, una novità per il franchise che invece era vissuto sempre di episodi a compartimenti stagni, pur osservando dei parametri costanti in alcuni personaggi (...[Continua]

Quattro Mosche Di Velluto Grigio

Che in un paio d'anni Dario Argento (e suo padre Claudio) facciano uscire in sala 3 film, tre thriller, tre titoli che faranno storia (semanticamente) nel cinema italiano ed internazionale, ridefinendo anche la grammatica del genere thriller, rimane una cosa sensazionale e che non si è più ripetuta negli stessi termini, a memoria d'uomo. Premesso dunque che si tratta di tre pellicole favolose e as...[Continua]

Rambo

Nel 1972 la Columbia Pictures paga 75.000 dollari a David Morrell per assicurarsi i diritti del suo First Blood. Il progetto viene affidato a Richard Brooks il quale stende una sceneggiatura che incentra l'attenzione sulle malefatte del potere e dell'autorità a scapito di Rambo, vittima di soprusi e addirittura ucciso a sangue freddo nel finale. Niente eroismi dunque, quanto piuttosto una vibrante...[Continua]

Quantum Of Solace

Due anni (produttivi) di distanza da Casino Royale, 20 minuti effettivi di separazione tra quel film e questo. La storia prosegue immediatamente dopo il termine di Casino Royale, Bond è nel pieno di un inseguimento (come preda) e sta portando nella propria tana il suo trofeo, quel Sig. White (Jesper Christensen) implicato nella trama appena conclusasi e legato alla perdita dell'amata Vesper (Eva G...[Continua]

Ad Astra

C'è chi dice che dopo il 1968 non si dovrebbe avere nemmeno più l'ardire di girare film di fantascienza. L'anno di 2001: Odissea Nello Spazio, per quei pochi che non lo ricordassero. Circa 15 mesi dopo avvenne l'allunaggio, altra data che avrebbe potuto scoraggiare (o, al contrario esaltare) molti registi. Fatto sta che per disgrazia o per fortuna la fantascienza è andata avanti, copiosa e generos...[Continua]

Lenny

Quella di Lenny è una brutta storia, disperata, violenta, sboccata, autodistruttiva senza redenzione. E' la storia di Lenny Bruce, pseudonimo di Leonard Alfred Schneider (troppo ebreo per essere apprezzato), un comico che tra la fine degli anni '50 e i primi '60 fece esplodere il puritanesimo americano, si immolò per la causa e forse, anche grazie al proprio sacrificio, cambiò per sempre l'uso del...[Continua]

Casino Royale

Dopo il passaggio del testimone da Connery a Moore, quello tra Brosnan e Daniel Craig è probabilmente il secondo, in ordine di importanza, ad aver segnato il franchise di 007. Una mutazione di pelle profondissima e forse (purtroppo) un punto di non ritorno oltrepassato con estrema disinvoltura da parte dei produttori storici Broccoli e Wilson. Brosnan sarebbe stato anche interessato a proseguire m...[Continua]