marco

Aliens – Scontro Finale

Visto l'invidiabile successo raccolto da Alien ('79), l'idea del sequel assilla subito i produttori ma, tra brutti soggetti e problemi di assetto societario della 20th Century Fox, ci mette un bel po' ad arrivare. Buona parte del merito lo si deve a James Cameron, coinvolto dopo Terminator (altro notevole exploit al botteghino), il quale scrive una sceneggiatura e riesce a convincere Sigourney Wea...[Continua]

Ruderi D’Amore

Il 2020 verrà ricordato per molte cattive notizie e sarà difficile trovare qualche luce di gioia e godimento in un tempo così complesso e sofferto. Per Roger Fratter verrà messo a verbale come un anno di work alcoholism. Tre film, fortunatamente girati prima delle restrizioni derivanti dal Covid 19, dispensati tra l'autunno e l'inverno, a beneficio del proprio pubblico e di chiunque abbia voluto e...[Continua]

Il Commissario Pepe

Ugo Facco De Lagarda, poeta e partigiano, dalla seconda metà degli anni '40 del '900 collabora con diversi quotidiani e riviste e pubblica anche molta narrativa e prosa per teatro. Il Commissario Pepe è del 1965 e già quattro anni dopo Ettore Scola ne trae un adattamento cinematografico. Facco De Lagarda è coinvolto nel soggetto del film, la cui sceneggiatura poi però è sviluppata da Scola e da Ru...[Continua]

Film Rosso

Sempre nel 1994, dopo Film Bianco esce Film Rosso, che conclude la trilogia dei colori ispirati alla bandiera francese. E' il turno della fraternità, Kieślowski vi si dedica dopo libertà e uguaglianza. Al netto di qualsiasi giudizio estetico o critico-cinematografico, va riconosciuto lo sforzo titanico del regista polacco di costruire una trilogia così gravosa, riguardante quasi l'intero scibile u...[Continua]

Alien

E cosa vuoi dire di Alien, realizzato nel 1979 e praticamente fresco come una rosa, come fosse stato girato giusto qualche mese fa? E' ancora e sempre un punto di riferimento per qualsivoglia regista che intenda cimentarsi nella fantascienza, ed in quella segnatamente claustrofobica a sfondo horror; praticamente insuperato dopo 40 anni, non dà il minimo segno di invecchiamento ed è paragonabile so...[Continua]

Black Scorpion II: Aftershock

A due anni di distanza dal primo Black Scorpion, grande intuizione di Roger Corman, arriva il sequel, stesso team produttivo, ancora Jonathan Winfrey dietro la macchina da presa, ancora Craig J. Nevius a presiedere lo script, e naturalmente ancora Joan Severance nei panni (leggermente variati) della sexy scorpiona. Anche il suo distretto di Polizia ha le stesse facce, salvo che per il suo sparring...[Continua]

Black Scorpion

Roger Corman sarebbe da inserire tra i grandi padri del cinema, i suoi meriti vanno ben oltre i film diretti; andrebbe infatti anche considerata la sua seconda vita da sceneggiatore, produttore, distributore, scopritore di autori e di talenti, insomma uomo di cinema tout court, a 360 gradi. Ron Howard, Martin Scorsese, Francis Ford Coppola, Peter Bogdanovich, Jonathan Demme, James Cameron, Joe Dan...[Continua]

L’Ultima Volta Che Vidi Parigi

Richard Brooks è quello de Il Seme Della Violenza (1955), La Gatta Sul Tetto Che Scotta (1958), sempre con Liz Taylor, e I Professionisti (1966), tanto per citare alcuni suoi film. Nel 1954 gira questo splendido dramma sentimentale, molto profondo per la verità, nonostante la cornice romantica. La vicenda vede il tenente americano Charles Wills (Van Johnson) rievocare in forma di lungo flashback g...[Continua]

Firenze! L’Assassino E’ Ancora Tra Noi

Mentre Camillo Teti, produttore, ha in cantiere la pellicola Il Mostro Di Firenze la cui regia è affidata a Cesare Ferrario, Camillo Teti, regista, dirige un film sul mostro di Firenze, intitolato L'Assassino E' Ancora Tra Noi, e la lavorazione va estremamente di corsa per bruciare sul tempo Ferrario ed uscire prima in sala, cosa che in effetti accade. Qualche settimana di set e via nei cinema. Un...[Continua]

La Casa 2

Il sequel del clamoroso Evil Dead arrivò quasi per necessità, Sam Raimi aveva fatto fiasco con I Due Criminali Più Pazzi Del Mondo (1985), scritto con i fratelli Coen, e quindi pensò di ributtarsi su l film che gli aveva dato la notorietà per riprendere quota, commercialmente parlando. L'idea di un secondo capitolo era naturalmente emersa già nel 1981 ma fu con l'interessamento di Dino De Laurenti...[Continua]

Gli Insaziabili (aka Femmine Insaziabili)

Nel 1969 Alberto De Martino dirige questo giallo a base di indagini e ricostruzioni ex post. Giulio Lamberti (Roger Fritz) è emigrato dall'Italia negli Stati Uniti con un bel contratto in tasca per fare l'uomo immagine della Chemical International. Anni dopo si ritrova con l'amico di infanzia Paolo Vittori (Robert Hoffmann), al quale rivela di essere braccato. Vittori viene picchiato perché riveli...[Continua]

King Kong

Tutti si ricordano del King Kong del 1976 come il film prodotto da Dino De Laurentiis ed interpretato da Jessica Lange, ma difficilmente salta fuori il nome di John Guillermin alla regia. Tristemente la pellicola è diventata "quella di De Laurentiis"; questo è dovuto certamente allo sforzo produttivo faraonico del business man italoamericano ma anche, a ben vedere, ad una regia un po' anonima da p...[Continua]